section header

section breadcrumb

Tu sei qui

section page title

Raccolta di giurisprudenza

section main content


Il testo delle sentenze è visualizzabile sui siti ufficiali delle relative Corti.
Le sentenze sottoelencate sono inserite in ordine cronologico e sono anche visualizzabili, per materia, nelle singole categorie riportate in basso a destra

  Stai visualizzando 741/750 di 773 contenuti
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
TAR Campania

Per quanto concerne l’onere probatorio relativo alla sussistenza degli elementi di contatto tra amministrazione ed ambiente del crimine organizzato, l’esercizio del potere di scioglimento è stato ritenuto legittimamente fondato sulla base di eventi anche di semplice pericolo, riconoscendosi decisiva rilevanza...

Leggi tutto
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
TAR Campania

Ai sensi dell’art.143 del d.lgs n.267/2000 il potere di scioglimento dei consigli comunali e provinciali , è esercitato quando, fuori dei casi previsti dall’art.141 d.lgs.n.267/2000, anche a seguito di accertamenti effettuati a norma dell’art.59, comma 7, del d.lgs n.267/2000, emergono...

Leggi tutto
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
TAR Campania

Secondo il dettato dell’art.143, D.Lgs. n.267/2000( derivante dall’art.15-bis , legge n.55 del 1990), i consigli comunali e provinciali sono sciolti quando emergono elementi su collegamenti diretti o indiretti degli amministratori con la criminalità organizzata o su forme di condizionamento degli...

Leggi tutto
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

Gli interventi di ripristino della corretta gestione amministrativa, a seguito dello scioglimento del C.C. ai sensi dell'art.143 d.lgs.no n. 26772000, affidati alla competenza della commissione straordinaria sono collocati su di un piano puramente oggettivo (art. 145 dello stesso decreto), ovvero,...

Leggi tutto
07 Rapporti di Lavoro e di Impiego nelle Pubbliche Amministrazioni07.01 Dirigenti
Ente emittente: 
TAR Piemonte

La determinazione dei diritti di rogito spettanti al Segretario comunale rogante richiede un formale provvedimento di liquidazione, fondato sulla valutazione della posizione giuridica del pubblico dipendente in relazione ai presupposti definiti dalla legge. Il relativo credito è soggetto, pertanto, all’ordinario...

Leggi tutto
07 Rapporti di Lavoro e di Impiego nelle Pubbliche Amministrazioni07.02 Altre qualifiche
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

La circostanza che il dipendente abbia effettuato prestazioni eccedenti l’orario d’obbligo, in mancanza di autorizzazione, non è da sola sufficiente a radicare il suo diritto alla relativa retribuzione. L’autorizzazione (che di regola deve essere preventiva, ma che tuttavia può assumere...

Leggi tutto
07 Rapporti di Lavoro e di Impiego nelle Pubbliche Amministrazioni07.03 Accesso
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

Concorso. I vincitori di concorso hanno il diritto a ricoprire i posti per cui hanno concorso ed è, conseguentemente illegittimo inquadrarli in posti diversi, tanto più se di livello inferiore.

Leggi tutto
07 Rapporti di Lavoro e di Impiego nelle Pubbliche Amministrazioni07.02 Altre qualifiche
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

In base all'art. 429, terzo comma, c.p.c., si ha titolo agli interessi ed alla rivalutazione monetaria sulle differenze retributive dovute dal datore di lavoro, "con decorrenza dal giorno della maturazione del diritto". Nel caso di estensione del giudicato, sono dovuti...

Leggi tutto
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

Art. 143 d.lgs.vo n.267/2000. La norma considera, per quanto concerne il "rapporto" fra gli amministratori e la criminalità organizzata, circostanze che presentano un grado di significatività e di concludenza inferiore rispetto a quelle che legittimano l'azione penale.
Sotto questo...

Leggi tutto
15 Controllo sugli Organi15.02 Scioglimento dei Consigli Comunali e Provinciali per infiltrazione della criminalità organizzata
Ente emittente: 
Consiglio di Stato

Il potere di scioglimento dei consigli comunali di cui all’art.143 del D.Lgs n.267/2000, rappresenta una misura di carattere straordinario per fronteggiare un’emergenza straordinaria, il cui esercizio deve essere avvalorato da obiettive risultanze che rendano attendibile l’ipotesi dell’esistenza di collegamenti, diretti...

Leggi tutto

Pagine

Ricerca

E' possibile selezionare più voci
esempio: 01/16/2018
esempio: 01/16/2018

Categorie